Importanti novità per i servizi TILO

A partire dal 9 giugno 2019.

Quest’anno i maggiori cambiamenti agli orari dei servizi regionali TILO avvengono già a partire dal 9 giugno 2019 e hanno una validità semestrale.

Ticino–Malpensa (S40 e S50)
La principale novità è il prolungamento della linea S50 da Varese fino a Malpensa Aeroporto T2. La linea S50 circola da Bellinzona via Lugano, Mendrisio verso Varese e Malpensa Aeroporto, con collegamenti ogni ora e fermata in tutte le stazioni del traffico regionale. I collegamenti circolano tutti i giorni dalle 5 alle 23 (partenza da Bellinzona 4.34 – 20.34; partenza da Malpensa 6.13 – 23.13), permettendo alla maggior parte dei ticinesi di partire dalla stazione più vicina a casa e arrivare direttamente al terminal di destinazione.

Con il prolungamento della linea S50 fino a Malpensa Aeroporto, la linea S40 circola solamente fino a Varese, dal lunedì al sabato dalle 5.30 alle 20 (partenza da Varese 5.36 – 19.36; partenza da Como 5.41 – 19.40).

Per permettere questi importanti cambiamenti alla circolazione tra Mendrisio e Varese, gli orari di partenza dei collegamenti S40 e S50 subiranno delle modifiche. Questi cambiamenti toccheranno anche il nodo di Mendrisio, che viene mantenuto e permette ancora di viaggiare tra Como, Varese e Lugano ogni 30 minuti.

Vista la rilevanza dei cambiamenti su queste linee, consigliamo a tutti i viaggiatori di controllare i propri collegamenti S50 e S40 sull’orario online. 

Ticino–Milano (EC e RE10)
Anche il traffico regionale in Ticino viene toccato dall’importante cantiere sulla sponda est del lago di Zugo, che prevede la chiusura totale della tratta ferroviaria tra Zugo Oberwil e Arth-Goldau dal 9 giugno 2019 al 12 dicembre 2020. Questo cantiere porta importanti cambiamenti sia agli orari sia ai tempi di percorrenza tra la Svizzera tedesca e il Ticino. Questi cambiamenti portano di conseguenza ad un adattamento degli orari TILO.

Si è reso necessario proporre un orario di transizione, che porta a cambiamenti negli orari di partenza sia dei collegamenti RE10, sia dei collegamenti EC.

I collegamenti RE10 non hanno più una cadenza uniforme durante il giorno e di regola hanno un tempo di percorrenza leggermente maggiore, questi cambiamenti influenzano anche la circolazione di alcuni collegamenti S10. In tutto circolano 13 collegamenti da Milano verso il Ticino e 12 collegamenti dal Ticino verso Milano.

Vista la rilevanza dei cambiamenti su queste linee, consigliamo a tutti i viaggiatori di controllare i propri collegamenti RE10 e S10 sull’orario online. 

Biasca–Locarno (S20)
Per quanto riguarda la linea Biasca–Locarno, vengono adattati i minuti di partenza. I treni partono da Bellinzona al minuto .02 e .32, da Locarno al minuto .01 e .31. Anche sulla linea S20 sono previste delle conseguenze dovute al cantiere sulla sponda est del lago di Zugo, che portano a delle diminuzioni di capacità di alcuni collegamenti.

Cadenazzo–Gallarate (S30)
Dal 9 giugno al 29 settembre 2019 la linea Ticino–Gallarate viene limitata a Luino. Sono pianificati dei collegamenti ferroviari sostitutivi tra Luino e Gallarate.

Considerati gli importanti cambiamenti consigliamo a tutti i viaggiatori di controllare i propri collegamenti sull’orario online, inserendo una data posteriore al 9 giugno 2019.

Maggiori informazioni sul cambio orario:
Orario online FFS (indicando una data posteriore al 9 giugno 2019).