Ferrovia Mendrisio-Varese (-Malpensa)

Una nuova linea transfrontaliera

La Ferrovia Mendrisio-Varese (-Malpensa), è una linea ferroviaria internazionale in costruzione tra la Svizzera e l’Italia dedicata al trasporto regionale dei viaggiatori. La nuova linea, a costruzione ultimata, sarà lunga 17,7 km - 6,5 dei quali in territorio svizzero e 11.2 in territorio italiano -  e collegherà tra di loro gli agglomerati di Bellinzona, Lugano, Chiasso, Como e Varese. Si tratta di un progetto fondamentale per TILO e per tutta la regione insubrica.

Dal lato ticinese il progetto ha portato alla costruzione di numerose nuove opere come il raddoppio della linea esistente tra Mendrisio e Stabio; l’ammodernamento della stazione di Mendrisio, con l’aggiunta di un nuovo marciapiede; la realizzazione della nuova stazione e del P+Rail di Stabio; la costruzione del nuovo ponte sul fiume Laveggio in località Valera. La parte di competenza italiana vedrà la messa in galleria del tratto Varese-Induno, la costruzione di tre nuove stazioni con P+Rail – Gaggiolo, Induno Olona e Arcisate – e il raccordo (in parte viadotto e in parte galleria) lungo 3.6 km che collegherà l’attuale linea Varese-Porto Ceresio con il tratto Stabio-Mendrisio.

L‘idea di una linea tra Mendrisio e Varese, via Stabio, nasce alla fine degli anni ‘80. Tra il 1994 e il 1996, Cantone Ticino e Regione Lombardia effettuano studi relativi a: fattibilità tecnica, varianti di tracciato, previsioni della domanda e sostenibilità finanziaria dell'opera. L‘Ufficio Federale dei Trasporti sostiene il progetto a partire dal 1998 e conferma le prime stime riguardo ai potenziali della nuova linea. Tra il 2001 ed il 2004 viene allestito il primo progetto di massima commissionato, oltre che dai due promotori, anche dalle Ferrovie Federali Svizzere (FFS) e dalle Ferrovie dello Stato (FS). La costruzione della linea è iniziata nel 2008 e la tratta di competenza svizzera è stata completata nel 2014. La conclusione dei lavori sul lato italiano è prevista per dicembre 2017.

Una volta completato il tracciato TILO sarà in grado di servire un bacino d’utenti di più di mezzo milione di persone, collegando Bellinzona e Lugano a Varese come anche Como a Varese passando da Mendrisio.  Ad opera ultimata verranno infatti messe in esercizio in maniera integrale due linee TILO: la S40, che collegherà Varese a Como/Albate; e la S50, che collegherà Malpensa/Varese a Bellinzona/Castione.